Prevenzione Maculopatia Senile

Uno studio pubblicato il 2 luglio 2013 sulla prestigiosa rivista scientifica Nutrients ha messo in luce il fondamentale ruolo dell’alimentazione nella prevenzione delle degenerazioni maculari dell’occhio nell’anziano. Ma la prevenzione deve cominciare da lontano. Si deve investire sulla corretta alimentazione sin da giovani.

Prevenzione Maculopatia Senile
Prevenzione Maculopatia Senile


Un équipe del Laboratorio di Boston, per la ricerca sulla nutrizione e la visione, negli USA, ha studiato la relazione tra dieta e maculopatie (maculopatia senile, cataratta, glaucoma). La degenerazione maculare (AMD) è una patologia nella quale viene danneggiata la regione centrale della retina, detta macula, che corrisponde al punto di fissazione.

È legata all'avanzare dell’età ed è la principale causa di cecità negli anziani nelle società occidentali.
La maculopatia è quindi una malattia caratterizzata dalla progressiva perdita della visione centrale, spesso bilaterale, che limita fortemente la funzione visiva dei pazienti affetti. Le caratteristiche cliniche della degenerazione maculare sono state osservate soprattutto nei paesi industrializzati, e sono evidenti in un terzo degli anziani.
Molti studi hanno sottolineato il ruolo della dieta perché queste maculopatie sono spesso correlate ai valori alterati del colesterolo ”cattivo”, al diabete, ai valori dell’insulina glicata alterata, o anche alle apnee ostruttive del sonno che impediscono una corretta ossigenazione cellulare (valori dell’ossimetria), e spesso vengono trascurate perché sottovalutate.

0 commenti:

Posta un commento