Maculopatia Sierosa Centrale

Buongiorno, ho 45 anni, al culmine di una potente cura a base di cortisone e sottoposto a notevoli periodi di stress da oggi mi sono accorto di soffrire di questa malattia( Maculopatia Sierosa Centrale). Tramite il medico di base ho prenotato per una visita oculistica che farò prossimamente ma nell' attesa vorrei sapere se è opportuno che tappi l' occhio coinvolto per non affaticare troppo l' altro e inoltre vorrei sapere se è vero che a questa età la patologia regredisce spontaneamente nell' arco di alcuni mesi. Grazie per le risposte.

Caro utente,
Sospenda (se ancora lo assume) l'uso del cortisone, ché potrebbe lasciare più facilmente degli esiti permanenti della malattia. Non è necessario coprire l'occhio, ma deve fare una valutazione specialistica quanto prima, per conoscere con precisione il tipo di maculopatia che L'ha colpita e per prendere le adeguate contromisure terapeutiche. E' la corioretinopatia sierosa centrale che può regredire spontaneamente ma, purtroppo, non è ciò che accade sempre.
Se Le fa piacere, ci tenga pure aggiornati. In bocca al lupo!
  Dottor Antonio Pascotto Chirurgo Oculista