Avastin a carico del Servizio Sanitario Nazionale

Una buona notizia per gli ammalati di Maculopatia e di degenerazione maculare legata all'età.
L'Aifa ha deciso di inserire l'Avastin nella lista dei farmaci erogabili a carico del Servizio Sanitario Nazionale.



Il parere della Cts dell'Aifa - spiega l'Agenzia - è stato espresso alla luce delle richieste avanzate dalle Regioni Veneto ed Emilia Romagna per l'inserimento dell'Avastin (bevacizumab) nella lista della legge 648/96 per la degenerazione maculare legata all'età, visto il parere del Consiglio superiore di sanità in merito al profilo di sicurezza e di efficacia dei farmaci Avastin e Lucentis e la nuova regolamentazione sull'uso off-label dei farmaci.